<h2 class="staticslider-caption-title"><strong>VOTATE GLI AMBIENTALISTI DELL'ANNO!</strong></h2>

VOTATE GLI AMBIENTALISTI DELL'ANNO!

Otto storie d'impegno per l'ambiente, il prossimo, la legalità.
Esprimi la tua preferenza, c'è tempo fino al 24 novembre!

I candidati dell'edizione 2019

Leggi le schede di presentazione ed esprimi la tua preferenza!

Promosso da

-

insieme al Comitato organizzatore di Casale Monferrato



Con il contributo di

L’edizione 2019
di Marco Fratoddi, Vittorio Giordano, Gian Paolo Minazzi* Qualcosa d’indissolubile ci lega ai finalisti che un’edizione dopo l’altra hanno partecipato al premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno”. Ognuno di loro ci ha lasciato qualcosa e...
Leggi di più "L’edizione 2019"
Luisa Minazzi
Il premio Ambientalista dell'anno è intitolato a Luisa Minazzi, l'attivista di Casale Monferrato mancata nel 2010, quando aveva 57 anni, a causa del mesiotelioma pleurico, una patologia collegata all'esposizione all'amianto. Luisa era stata direttrice didattica di una...
Leggi di più "Luisa Minazzi"
Come votare
Sono tre i metodi per esprimere la tua preferenza entro domenica 24 novembre  a favore dell'Ambientalista dell'anno: Tutti i visitatori di questo sito possono votare attraverso il modulo on-line I lettori del mensile "La Nuova...
Leggi di più "Come votare"

Insieme a Luisa

«Ero una bambina timida e piuttosto controllata. Non parlavo molto. Le cose sono cambiate alle scuole superiori, quando confrontandomi con gli altri ho cominciato a capire che era possibile avere idee proprie e difenderle. Lì è successo qualcosa: ho capito che non avrei mai accettato le ingiustizie, anche a costo di essere sola. Ma poi non si è mai veramente soli»

Luisa Minazzi, da un’intervista a La Nuova Ecologia, ottobre 2008

Comunicati stampa

Il logo del Festival della virtù civica